Emodialisi

Servizio di Emodialisi

L’attività dei Centri Kidney si svolge con i seguenti orari:

  1. Lunedì – Mercoledì – Venerdì
    1. Dalle 7:00 alle 11:00 – Turno Antimeridiano
    1. Dalle 13:00 alle 17:00 – Turno Pomeridiano
    1. Dalle 19:00 alle 23:00 – Turno Serale
  2. Martedì – Giovedì – Sabato
    1.  Dalle 7:30 alle 11:30 – Turno Antimeridiano
    1. Dalle 13:30 alle 17:30 – Turno Pomeridiano
  3. Domenica
    1. Dalle 7:30  alle 11:30 – Seduta Dialitica Supplementare

Obiettivo della dialisi è depurare l’organismo dalle sostanze tossiche che si accumulano continuamente in base al nostro metabolismo. Il procedimento depurativo avviene attraverso un filtro costituito da capillari sintetici. Tali capillari sono attraversati dal sangue del paziente e sono immersi nel liquido di dialisi, è proprio a questo livello che avviene il passaggio delle sostanze tossiche dal sangue al liquido di dialisi sfruttando meccanismi chimico-fisici che in ultima analisi determinano l’efficienza del processo dialitico.

Il servizio di emodialisi è gestito da un Team costituito da: Nefrologi, Infermieri, Operatori Socio Sanitari, Autisti e Psicologi.

Per iniziare la seduta emodialitica bisogna:

  • Controllare la Prescrizione Dialitica
  • Predisporre il materiale necessario
  • Preparare l’apparecchiatura di dialisi (Rene artificiale)

L’infermiere, quindi, accoglie il paziente, controlla i parametri vitali (Pressione Arteriosa, Frequenza Cardiaca e Saturazione d’Ossigeno) e solo dopo l’“OK” del medico di turno, avvia il trattamento emodialitico. Ad intervalli regolari rileva la Pressione Arteriosa e la Frequenza Cardiaca, e sorveglia il buon andamento della dialisi.

Al termine della seduta l’infermiere “stacca” il paziente, ne valuta le condizioni cliniche (Parametri Vitali e Stato dell’Accesso Vascolare) e o accompagna in sala di attesa dove presto farà ritorno al proprio domicilio.